, , ,

Italiani 2.0 / G2 chiama Italia: Cittadinanza rispondi!

Ecco  il dossier Italiani 2.0 / G2 chiama Italia: Cittadinanza rispondi! Ideato dalla Rete G2 Seconde Generazioni con il contributo di esperti sul tema della cittadinanza, scuola, media e sport. Lo abbiamo presentato martedì 16 dicembre 2014 alla presenza di parlamentari, giornalisti ed esponenti della società civile. Abbiamo posto delle questioni e fatto delle domande che richiedono risposte da parte del parlamento!

 

Dossier G2 chiama Italia- CITTADINANZA RISPONDI!

, , ,

G2 chiama Italia:CITTADINANZA RISPONDI!Martedì 16 dicembre a Roma con ReteG2

Tutti a Roma martedì 16 dicembre alle ore 17.00  per partecipare all’evento CITTADINANZA RISPONDI!  Iniziativa organizzata dalla Rete G2 Seconde Generazioni per porre nuovamente al centro dell’attenzione il dibattito sui diritti di cittadinanza dei figli d’immigrati.

L’evento sarà l’occasione per discutere con i parlamentari presenti alcune proposte di legge sulla cittadinanza.

Saranno inoltre presentati il dossier Italiani 2.0 / G2 chiama Italia: Cittadinanza rispondi! e l’inedito video Nata e Non nato, dell’artista Paul Alex M. Samaniego. In programma testimonianze e storie di attivismo di figli d’immigrati in Italia e in Europa.

Invito in allegato. Si prega di confermare la propria partecipazione alla mail: g2comunicazione@secondegenerazioni.it

L’iniziativa è finanziata con il contributo di Open Society Foundations

Media Partner Frontiere News

Invito evento della Rete G2 per discutere di cittadinanza_Roma 16 dicembre

, , , ,

Rete G2 partecipa allo European Integration Forum 3 Aprile 2014 a Bruxelles

La Rete G2 – Seconde generazioni partecipa allo European Integration Forum, che si tiene oggi 3 Aprile 2014 a Bruxelles, presso la sede del Comitato Economico e Sociale.

Il Forum Europeo per l’Integrazione ha come obiettivo favorire l’interscambio di esperienze tra le organizzazioni della società civile a livello europeo e la possibilità, per queste, di presentare il proprio punto di vista alle istituzioni Europee.

Per il biennio 2013-2015, la Rete G2 rappresenta le organizzazioni della società civile a livello nazionale nel Bureau del Forum, insieme alla Rete Europea ENAR (European Network Against Racism) e una rappresentanza della Commissione Europea – DG Giustizia e Affari Interni.

Il tema dell’edizione odierna del Forum è la riflessione sui Principi Comuni sull’Integrazione, adotatti dal Consiglio Europeo nel 2004, che costituiscono l’unica piattaforma comune tra gli Stati membri per quanto riguarda anche le politiche per l’acquisizione della cittadinanza.

La partecipazione della Rete G2 si inserisce alla vigilia del semestre italiano di presidenza del Consiglio Europeo (luglio – dicembre 2014).

L’auspicio è che proprio la Presidenza Italiana del Consiglio Europeo possa costituire la base per definire politiche comuni a livello europeo che facilitino l’acquisizione della cittadinanza da parte delle seconde generazioni, nate o arrivate da piccole negli Stati membri dell’UE.

Scarica qui il programma http://www.eesc.europa.eu/?i=portal.en.events-and-activities-european-integration-forum-11-programme.

La Rete G2 all’assemblea pubblica del Meeting internazionale antirazzista

Il 17 luglio la Rete G2 parteciperà all’assemblea pubblica “Razzismo: E’ possibile invertire
la rotta?” organizzata dall’Arci nazionale all’interno della XV edizione del Meeting internazionale antirazzista di Cecina. All’incontro saranno presenti:
Laura Boldrini (UNHCR), Oliviero Forti (Caritas italiana), Michele Curto (Terra del Fuoco), Piero Soldini (Cgil), Giusy D’Alconzo (Amnesty International – Italia), Lorenzo Trucco (Asgi), Giuseppe Casucci (UIL), Enrico Palmerini (CNCA), Angelo Caputo (Magistratura Democratica), Grazia Naletto (Lunaria), Roberto Natale (FNSI), Nino Smajovic (Federazione romanì), Luciano Lagamba (UGL),Giovanni Russo Spena (PRC), Marco Perduca (PR), Pancho Pardi (IdV), Rolando Magnano (MSF), Viviana Valasto (Save the Children), Isabella Massafra (Emmaus Italia), Antonio Russo (Acli), Gennaro Santoro (Antigone), Maurizio Gubbiotti (Legambiente), Mohamed Tailmoun (Rete G2 – Seconde Generazioni), Agostino Fragai (Assessore – Regione Toscana), Dafne Marzoli (FCEI – Srm).
Per altre info: visita il Forum G2

La Rete G2 ad Arezzo plurale

La Rete G2 interviene con un proprio relatore ad “Arezzo plurale. Immigrazione e mutamento sociale”, seminario di studio in occasione della pubblicazione del primo rapporto sull’immigrazione nella città di Arezzo. L’inizitiva, che si terrà il 20 aprile 2009 dalle ore 15,30 presso la Sala del Consiglio comunale (piazza della Libertà, 1), è organizzata dal Comune di Arezzo, ufficio Integrazione e Pari opportunità. Per ulteriori informazioni vai alle Iniziative del Forum G2.

La Rete G2 invitata dal sindacato Ugl

La Rete G2 interviene con un proprio relatore a “Figli di immigrati” tavola rotonda organizzata a Roma dall’Osservatorio sociale del sindacato Ugl. Appuntamento il  7 maggio 2009, ore 16.30 Residenza di Ripetta, sala Bernini, Via di Ripetta 231.

G2 a Verona: “Nella mia città nessuno è straniero”

Il 21 marzo la Rete G2 presenterà la proprio mission e attività all’iniziativa conclusiva della campagna “Nella mia città nessuno è straniero”, promossa da 43 associazioni veronesi coordinate dal Cestim. Si tratterà di un incontro con le scuole superiori della città. Per ulteriori informazioni visita il Forum G2.

La Rete G2 invitata dalla Regione Toscana

Il 21 marzo la Rete G2 parteciperà anche al convegno “Immigrati risorsa scoperta” organizzato a Firenze da Regione Toscana e Istituto degli Innocenti, intervenendo con un proprio relatore alla tavola rotonda “Migrazioni e mutamenti nel mondo del lavoro e nella società”. Per ulteriori informazioni visita il Forum G2.

G2 promuove la Campagna “Non aver paura”

Banner Campagna Non aver pauraMercoledì 18 marzo la Rete G2 – Seconde Generazioni parteciperà al lancio della Campagna nazionale “Non aver paura” di cui è promotrice assieme ad altre 25 associazioni ed organizzazioni nazionali della società civile italiana, dalla Caritas ai sindacati confederali. Tra i principali promotori anche l’Unhcr (Alto commissariato Onu per i rifugiati) e Save the children. Per ulteriori infromazioni sulla Campagna e per leggere l’appello vai al Forum G2

G2 a Fà la cosa giusta – Milano

Dal 13 al 15 marzo la Rete G2 partecipa con un proprio stand alla Fiera del consumo critico “Fà la cosa giusta” di Milano. La Rete G2 presenterà la mostra fotografica “Abbiamo qualcosa da dire…” e si potranno consultare e visionare alcuni dei principali strumenti di comunicazione G2 (video/documentari, fotoromanzo, cd musicale, trx radio OndeG2). Per maggiori informazioni o indicazioni su come raggiungerci: stand G2.