Forum della Rete G2 – Seconde Generazioni

Oggi è 17 gen 2022, 06:46

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 23 feb 2010, 13:15 
Moderatore

Iscritto il: 07 dic 2008, 19:59
Messaggi: 631
Casi concreti di concorsi o lavori ai quali non possiamo partecipare


Ho pensato di aprire questo post, non per piangerci addosso, ma per fare una lista di esempi concreti di concorsi pubblici o lavori ai quali non possiamo essere ammessi. Questo, perché mi é sembrato che i nostri messaggi, quando parliamo con i giornalisti, non raggiungono l'obiettivo, rimangono come qualcosa di vago (concorsi pubblici) e passa il messaggio che alla fine avere o non avere la cittadinanza è solo una questione di voto (che per me è importantissima, ma evidentemente per molta gente comune e politici sembra una ragione marginale).

Dunque, comincio io, perché mi é capitato questo caso fra le mani.
Si tratta di un concorso pubblico per assegni di ricerca all'ENEA (http://www.enea.it/opportunita/assegni_ricerca.html).
I requisiti per essere ammessi al concorso sono:
1) a) Il titolo della laurea "vecchio ordinamento" o equipollenti
b) Il titolo del Dottore di Ricerca
c) Etá non superiore di 33 anni
d) La cittadinanza italiana o uno degli Stati membri dell'Unione Europea



Fa quasi sorridere (per non piangere) il non senso di questi requisiti. "Sembra" che non abbia nessun valore avere la laurea e il dottorato di un Universitá italiana se non si possiede la cittadinanza, come non ha valore essere cresciuti in Italia. Inoltre, nel mio caso, visti i tempi burocratici ben oltre i limiti legali per conseguire la cittadinanza, io ce l'avró dopo i 33 anni (e so di non essere l'unica), e non potró piú essere ammessa a questo tipo di concorsi.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 25 gen 2012, 15:43 
Moderatore

Iscritto il: 07 dic 2008, 19:59
Messaggi: 631
Speravo di non dover aggiungere altri casi concreti e invece eccolo qua. il concorso FIRB.

http://futuroinricerca.miur.it/

Riservati a dottori di ricerca italiani o comunitari, non assunti a tempo indeterminato, che non abbiano compiuto il 33° anno di età al 29 febbraio 2012 e che, alla stessa data, abbiano conseguito il dottorato di ricerca da almeno 2 anni
Riservati a dottori di ricerca italiani o comunitari, non assunti a tempo indeterminato, che non abbiano compiuto il 36° anno di età al 29 febbraio 2012 e che, alla stessa data, abbiano conseguito il dottorato di ricerca da almeno 4 anni
Riservati a giovani docenti o ricercatori, assunti a tempo indeterminato presso gli atenei italiani, statali o non statali, e gli enti pubblici di ricerca afferenti al MIUR, che non abbiano compiuto il 40° anno al 29 febbraio 2012

quindi se si è figlio di immigrati, si puo partecipare solo se si è assunti a tempo indeterminato all'università.
Sottolineo dunque que il valore di un dottorato di ricerca italiano di un cittadinbo italiano e di un cittadino straniero hanno diverso valore. Meno male che il sito si chiama futuro in ricerca!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 20 feb 2012, 18:20 
Clandestino

Iscritto il: 04 lug 2009, 20:57
Messaggi: 19
-Servizio Civile. Ci ho provato un po' di tempo fa, e uno dei requisiti è appunto la Cittadinanza.

-In alcuni casi, il progetto Erasmus per la mobilità degli studenti universitari. Insomma, in quanto studenti universitari perché non avremmo diritto ad imparare tante altre cose?


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 05 set 2012, 12:13 
Moderatore

Iscritto il: 07 dic 2008, 19:59
Messaggi: 631
Angela, ora è possibile fare il servizio civile, grazie al ricorso di un cittadino "straniero" arrivato in Italia da piccolo.

http://nuovitaliani.corriere.it/2012/01 ... sospe.html


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 11 set 2012, 15:59 
Moderatore

Iscritto il: 07 dic 2008, 19:59
Messaggi: 631
ci hanno segnalato i seguenti concorsi:

http://www.ripam.it/stepone/

Curiosamente il sistema telematico fa lo screening immediato delle candidature in base ai requisiti richiesti dal bando dunque se il requisito è la cittadinanza non ci si può iscrivere e quindi neanche far valere il diritto soggettivo nel caso di un ricorso.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 24 set 2012, 11:25 
Moderatore

Iscritto il: 07 dic 2008, 19:59
Messaggi: 631
Mi hanno segnalato il finanziamento COMPASS. E' un finanziamento di 20 euro mensili per prendere un iphone, rifiutato a chi risiede regolarmente da oltre 20 anni, con regolare contratto di lavoro, solo perche non italiano.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 29 set 2012, 16:31 
Moderatore

Iscritto il: 07 dic 2008, 19:59
Messaggi: 631
«La scuola è più aperta, multietnica, capace di correlarsi al mondo di oggi» dichiara Profumo, riferendosi all'ora di religione e geografia. Nel frattempo il MIUR bandisce il concorso per insegnanti con il requisito della cittadinanza. Dunque se sei figlio di genitori extracommunitari e per diversi motivi (probabilmente non dipendenti da te) non hai ancora una cittadinanza europea, allora non puoi fare l'insegnante. Non puoi nenache essere incluso nelle graduatorie d'instituto per fare le supplenze. Nulla conta che in Italia sei cresciuto, ti sei formato, hai studiato, magari hai anche il dottorato o l'abilitazione all'insegnamento conseguito con la SISS o stai facendo le selezioni per il TFA.
Vorrei che il Ministero d'Istruzione fosse più aperto e capace di correlarsi al mondo di oggi.

http://www.gazzettaufficiale.it/guridb/ ... 8592479744

Ma poi con il multietnico che cosa intenderanno mai? :roll:


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 04 ott 2012, 13:05 
Sergente di ferro
Avatar utente

Iscritto il: 03 lug 2006, 11:07
Messaggi: 2177
Località: Roma
Perchè non gli scriviamo una lettera a Profumo e non pubblichiamo questo sulla home?


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 12 ott 2012, 14:00 
Amministratore

Iscritto il: 03 lug 2006, 11:19
Messaggi: 755
Località: Roma
La Rete G2 Seconde Generazioni ha inviato una lettera al Ministro Profumo (Miur) per chiedere la rimozione del criterio della cittadinanza italiana per partecipare al bando per il reclutamento degli insegnanti per la scuola pubblica.


Allegati:
Commento file: Lettera della Rete G2 al Ministro Profumo a proposito della discriminazione delle seconde generazioni nel concorso per l'accesso all'insegnamento nelle scuole pubbliche
Lettera Rete G2 al Ministro Profumo-per il forum.doc [31.5 KiB]
Scaricato 501 volte
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 13 ott 2012, 21:09 
Clandestino

Iscritto il: 13 ott 2012, 21:05
Messaggi: 1
Salve Rete G2, non vi conoscevo ma vi ho scoperto tramite facebook e la lettera che avete mandato al Miur. Bravi!!!
I nostri politici del concorso non parlano sono intenti solo a fare promesse elettorali.
Per fortuna ci siete voi!!!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 20 ott 2012, 20:01 
Clandestino

Iscritto il: 20 ott 2012, 19:29
Messaggi: 1
Località: Bergamo
Ciao a tutti,

aldilà delle diverse conseguenze ingiuste,derivate dal fatto di non essere ancora cittadini a tutti gli effetti di questo paese,trovo che in particolare il requisito che prevede il possesso della cittadinanza italiana o quella di uno dei paesi membri dell'unione europea,sia assolutissimamente anticostituzionale.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 29 ott 2012, 10:53 
Moderatore

Iscritto il: 07 dic 2008, 19:59
Messaggi: 631
Ciao Andres e Blerinal!

grazie del sostegno. È importante, perche a volte ti chiedi: "ma solo io vorrei che fosse diversamente?"
Continuate a seguirci e a sostenerci!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 07 dic 2012, 11:29 
Moderatore

Iscritto il: 07 dic 2008, 19:59
Messaggi: 631
un ottima notizia oggi: il tribunale di Milano dichiara che i cittadini stranieri di Paesi terzi non membri UE non possono essere esclusi dai concorsi pubblici, fa riaprire il concorso pubblico e condanna le due Aziende sanitarie sono state condannate al pagamento delle spese legali per il procedimento.


http://www.cronachediordinariorazzismo. ... i-pubblici

http://www.asgi.it/home_asgi.php?n=2489&l=it


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 19 dic 2012, 00:08 
Moderatore

Iscritto il: 07 dic 2008, 19:59
Messaggi: 631
sul concorso degli insegnanti ecco come è andata a finire:

http://www.secondegenerazioni.it/forum/viewtopic.php?f=5&t=3919


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 25 feb 2013, 12:23 
Moderatore

Iscritto il: 07 dic 2008, 19:59
Messaggi: 631
leggo sul corriere immigrazione l'impossibilità di iscrizione alla scuola specialistica. Qualcuno ne sa qualcosa? esiste ancora il requisito della cittadinanza?


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010