,

Sguardi allo specchio

Sguardi allo specchio” è il progetto che Rete G2 ha realizzato con l’Arci e Rete della Conoscenza per contrastare le discriminazioni. Fornire gli strumenti per conoscere e comprendere al meglio la complessa realtà del fenomeno migratorio. E’ l’obiettivo che ha guidato la realizzazione di questo lavoro. Dalle ragioni che spingono le persone a lasciare il proprio paese alla gestione dell’accoglienza. Lo sguardo è puntato soprattutto sul nostro paese e sulla realtà italiana, con un passaggio anche su chi immigrato non è, perché è nato e cresciuto nel nostro paese, ma per la legge può dirsi cittadino italiano soltanto, se tutto va bene, a partire dai 18 anni.

,

L’Italia Sono Anch’Io

L’Italia Sono Anch’Io è una campagna nazionale per la riforma del diritto di cittadinanza che preveda che anche i bambini nati in Italia da genitori stranieri regolari possano essere cittadini italiani e una nuova norma che permetta il diritto elettorale amministrativo ai lavoratori regolarmente presenti in Italia da cinque anni.

Per raggiungere questi obiettivi le due proposte di legge di iniziativa popolare debbono raccogliere 50mila firme entro la fine di febbraio 2012. Grazie alla partecipazione di miliaia di cittadini presenti in oltre cento città e ai comitati locali sono stati raccolti più di 200.000 firme!

L’Italia Sono Anch’Io è promossa da 22 organizzazioni della società civile: Acli, Arci, Asgi-Associazione studi giuridici sull’immigrazione, Caritas Italiana, Centro Astalli, Cgil, Cnca-Coordinamento nazionale delle comunità d’accoglienza, Comitato 1° Marzo, Emmaus Italia, Fcei – Federazione Chiese Evangeliche In Italia, Fondazione Migrantes, Libera, Lunaria, Il Razzismo Brutta Storia, Rete G2 – Seconde Generazioni, Tavola della Pace e Coordinamento nazionale degli enti per la pace e i diritti umani, Terra del Fuoco, Ugl Sei, Legambiente, UIL, UISP e dall’editore Carlo Feltrinelli. Presidente del Comitato promotore è stato l’allora Sindaco di Reggio Emilia, Graziano Delrio.

, , , ,

La Ministra Kyenge visita G.Lab in via Dogana di Milano

Kyenge a G.Lab

Milano, 12 giugno 2013 – È stata accolta da ragazze e ragazzi di seconda generazione che a Milano con il Comune lavorano a progetti per l’accompagnamento per l’ottenimento della cittadinanza italiana. Oggi la Ministra per l’Integrazione, Cécile Kyenge, a Milano per partecipare a un convegno in occasione della Giornata mondiale contro lo sfruttamento del lavoro minorile, ha visitato nel primo pomeriggio il laboratorio di cittadinanza G.Lab. In questo spazio, voluto dall’assessore Majorino lo scorso marzo e aperto presso l’Informagiovani in via Dogana 2, quattro sportelliste della Rete G2, italiane di seconda generazione, accolgono giovanissimi di origine straniera che vogliono informarsi o hanno problemi nel diventare a 18 anni, come prevede la legge vigente, italiani a tutti gli effetti. Nell’occasione la Ministra Kyenge, ha potuto incontrare anche i rappresentanti di altre realtà attive sul tema dell’integrazione tra cui il blog Yalla Italia.
Lavoriamo insieme per trovare le risorse che ci consentiranno di far continuare questi progetti – ha detto la Ministra Kyenge: possiamo lavorare in rete e le risorse si trovano. Si tratta di un’ottima pratica di rafforzamento della cittadinanza, un esempio concreto da estendere a livello nazionale. Spero di tornare qui presto e spero anche di portarvi in giro per tutta l’Italia”.

Lo sportello G.Lab è aperto ogni mercoledì, giovedì e venerdì dalle 14 alle 18.

,

Nuova cittadinanza? Parliamone insieme a G.Lab!

Bar Camp 17 marzo 2013

Cos’è un Bar Camp? Il Bar Camp è una “non conferenza” in cui sono gli stessi partecipanti a guidare l’incontro: i contenuti li portate voi, noi ci mettiamo solo il tema, la nostra cara cittadinanza.

Vi ricordiamo che G.Lab è in via Dogana 2, a Milano, ed è aperto tutti i mercoledì – giovedì – venerdì dalle 14.00 alle 18.00. In via eccezionale, per permettere a più persone di portare il proprio contributo, l’evento del Bar Camp avrà luogo dopo l’orario di sportello. Se non potrete partecipare all’evento, lasciate qui sul forum la vostra domanda o il vostro intervento: lo citeremo durante l’incontro.

Vi aspettiamo!

,

RETE G2 INAUGURA G.LAB

G.Lab è il nome del progetto pilota che verrà lanciato mercoledi 13 marzo 2013 nella sede dell’Informagiovani di Via Dogana 2.

Grazie al contributo da parte del Ministero del Lavoro, e dalla collaborazione tra Assessorato delle Politiche Sociali e Servizio Giovani del Comune di Milano con l’associazione Rete G2 – Seconde Generazioni, nasce il laboratorio di cittadinanza urbana G.Lab.

G. Lab si propone di fornire informazioni di primo livello sul tema della cittadinanza, del lavoro e dello studio, attraverso un nuovo desk composto da giovani di origini italiane e straniere.

Saranno inoltre organizzati incontri mensili culturali come seminari e dibattiti, ma anche proiezioni di film, djset, mostre artistiche, installazioni ecc.

In fase sperimentale, G.Lab sarà aperto al pubblico tutti i mercoledi, giovedi e venerdi dalle 14 alle 18 fino al 30 settembre 2013.

Siete tutti invitati all’inaugurazione!