Dal 16/06 in edicola “Secondi a nessuno” a cura della Rete G2 su Topgirl luglio

Storie, pensieri, emozioni dell’Italia che cambia raccontati dai figli dell’immigrazione

16 giugno 2009 – Da oggi nelle edicole di tutta Italia troverete una novità targata Rete G2 in collaborazione con il mensile giovanile Topgirl (editore Gruner und Jahr/Mondadori) fin dal numero che riporta in copertina “luglio 2009”. E’ “Secondi a nessuno”: pagina interamente curata dalla rete nazionale di figli di immigrati dove le seconde generazioni si raccontano in prima persona, dalla Babele linguistica delle loro case alle avventure tipiche degli “italiani col permesso di soggiorno”, dai dilemmi identitari alle difficoltà di vivere senza pieni diritti nel Paese in cui si è cresciuti. Dopo l’esperienza del Fotoromanzo G2 “Apparenze”, dei video, siti web, il cd musicale “Straniero a chi?” e della trasmissione radio “Onde G2” i discendenti dell’immigrazione scelgono un nuovo strumento come altoparlante delle loro vite per raggiungere i coetanei. Storie, pensieri, emozioni e curiosità di un’Italia che cambia dalle scuole alle università, dai luoghi di aggregazione ai posti di lavoro. Giovani che non vogliono essere considerati degli estranei o cittadini di serie B nel loro stesso mondo, la società italiana: appunto “Secondi a nessuno”, titolo della nuova avventura dell’organizzazione di seconde generazioni.

La Rete G2 terrà compagnia alle lettrici e lettori di Topgirl per tutta l’estate fino a settembre (numero “ottobre 2009”), mese di riapertura delle scuole.

Quindi se sei figlia/o di immigrati, hai dai 16 ai 23 anni, e vuoi raccontare direttamente un episodio significativo della tua vita o parlare del tuo stile speciale, modaiolo e non, in fatto di gusti, tempo libero e altro scrivi a: g2@secondegenerazioni.it

Info: www.g2secondegenerazioni.it
www.secondegenerazioni.it/forum
topgirl.tiscali.it

Rete G2 – Seconde Generazioni